Percorrere le stradine nascoste di Magliana Vecchia è scoprire un mondo scomparso o quasi, certamente che non ti aspetti di trovare in città …

IMG_20191114_093918

Ieri siamo andate a conoscere le persone del Centro Argento Vivo a Via Pino Lecce, in un casale ottocentesco fiabesco, investite dai profumi dell’autunno, dai suoi colori, in paesaggi che di urbano sembrano avere ben poco.

Abbiamo incontrato Chiara, Antonella, Anna, e altre responsabili del centro. Ci hanno raccontanto le attività di Magliana Solidale, alcune delle quali qui si svolgono insieme agli “anziani”. Ecco i ritratti di alcuni, i loro sguardi, che nascondono preziosi mondi da esplorare, a cui speriamo di accedere, anche solo in parte, con i nostri laboratori, stimolando le loro memorie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Illustrando alle amiche del Centro i nostri programmi, abbiamo ipotizzato con loro anche alcune attività specifiche ad integrazione dei laboratori intergenerazionali che coinvolgeranno, oltre gli anziani, i ragazzi del CAG, Centro Aggregazione Giovanile di Magliana Solidale.

Siamo entrate in punta di piedi negli spazi degli ospiti del casale, e dei dintorni, ammirando i loro lavori artigianali, commuovendoci di fronte ai loro disegni, e alla cura che mostrano verso la natura, gli animali, i loro compagni.

IMG_20191114_115704

Abbiamo colloquiato a lungo con le accoglienti e simpatiche operatrici e ci siamo sentite a casa…

La nostra visita è proseguita, all’uscita del casale, per gli orti urbani gestiti da un altro gruppo di “ragazzi senza età” dell’Associazione Parrocchietta delle Gocce.

E abbiamo conosciuto Traliccio e il suo meraviglioso amico, splendido esemplare umano :).

IMG_20191114_121227

Ci siamo quindi trasferite nello studio di Monica a Magliana Nuova, per una sessione di lavoro, in cui siamo riuscite a pianificare, almeno in parte, le più svariate attività e a ipotizzare date per gli incontri previsti dal progetto, e per altre iniziative che vedranno protagonista l’APEBOOK da novembre 2019 a maggio 2020 a Magliana.

Tante tante idee e proposte abbiamo discusso e in parte strutturato.

Ci sorprende il fatto che, sebbene all’inizio di questo viaggio, stiamo incontrando a mano a mano nuovi compagni di strada e altri partner, amiche e amici che ci vorranno sostenere in questa avventura, dal sapore speciale, perché in grado di aggregare naturalmente persone entusiaste, inoltre risorse, collaborazioni, partecipazioni spontanee. Si estende pian piano la nostra rete della solidarietà e di educazione all’ascolto.

Eccoci, felici… e ci sono anche io, sebbene dietro l’obiettivo del mio dispositivo :).

Tornando a casa… in archivio abbiamo lanciato il nostro appello per la raccolta di foto, film, diari, album di famiglia a Magliana. Ecco il link all’appello! Aiutateci a diffonderlo, grazie!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...